Successo per la Montoro Angri Pallacanestro: Dimitriu è tornato

di Francesco Postiglione

La Montoro Angri Pallacanestro colleziona un altro successo casalingo nella terza giornata di ritorno, dopo la pessima sconfitta subita in trasferta la scorsa settimana contro la Nuova Pallacanestro Sarno.
I grigiorossi ritrovano la vittoria in casa ma ritrovano anche Nikolaos Dimitriu che, dopo un lungo infortunio, ritorna in campo il giorno del suo compleanno.
Un ottimo esordio anche per il nuovo acquisto Jure Besedić, MVP del match con 24 punti.

Montoro Angri Pallacanestro – Pallacanestro Cercola  79 – 59  (27-17, 10-10, 13-24, 29-8)

Quintetti
Montoro Angri Pallacanestro: Besedić, Di Capua, Di Lauro, Di Napoli, Somma.
Pallacanestro Cercola: Cipollaro, Coppola, Covino, Esposito, Torino.

La partita

“Si torna sempre dove si è stati bene” e Nikolaos Dimitriu ora sa di stare davvero bene. Dopo un lungo anno di assenza per un infortunio al ginocchio, il cestista angrese classe ’88 ritorna sul parquet del Palagalvani, acclamato dalla tifoseria angrese il giorno del suo 29^ compleanno.
La Montoro vuole riscattarsi dopo la sfortunata sconfitta subita fuori casa contro la Nuova Pallacanestro Sarno, causata soprattutto dalla situazione infortuni che da troppo tempo aggrava sui grigiorossi: capitan Forino ancora out e Annunziata, Ventura e Battaglia non sono ancora al 100% .
Coach Iovino ritrova, dopo un mese di stop, anche Fabio Di Napoli che viene schierato subito in quintetto con il nuovo acquisto sloveno Besedić, Di Lauro, Somma ed Enzo Di Capua, grazie al quale la Montoro parte subito forte mettendo a segno i primi due tiri liberi.
Cercola è una squadra giovane ma troppo inesperta per contrastare il gioco e l’esperienza dei cestisti angresi che hanno saputo tenere a bada la squadra di coach Luigi Caprio.
Angri conduce, arrivano i primi due punti di Gigi Di Lauro, il primo canestro sul parquet del Palagalvani di Besedić e a metà del periodo piovono le triple consecutive di Fabio Di Napoli e Andrea Somma; Cercola risponde con i canestri di Cipollaro e con i liberi di Giuseppe Ordine ma per ribaltare la situazione la strada è ancora molto lunga.
Per la Montoro spazio ad un minuto dal termine ad Amedeo De Martino, non in perfetta forma, segna solo 2 punti, sarà costretto poi ad uscire per 5 falli agli sgoccioli del terzo quarto. Spazio che coach Iovino dà anche a Niko Dimitriu, che inizia subito benissimo rubando palla, segna i primi due punti della sua gara appoggiando al tabellone e subendo anche fallo.
Il punteggio al termine del primo quarto è di 27-17 per la Montoro.
Il distacco di soli 10 punti caratterizza anche il secondo quarto, in cui entrambe le squadre segnano davvero poco: da un lato arriva il primo punto di Daniele Scalera che fa 1/2 dalla lunetta, la prima tripla di Dimitriu a metà del quarto e i canestri consecutivi di Besedić che confermano il vantaggio angrese, dall’altro i primi tre punti di Covino e i liberi di Cipollaro e Coppola.
La Montoro chiude il secondo periodo ancora in vantaggio di 10 punti per 37-27. Nella ripresa, la situazione falli per la squadra di casa si complica. Cercola segna ben 24 punti nel solo terzo quarto, arriva la seconda tripla del match di Covino e i canestri di Cipollaro e Ordine che mettono in seria difficoltà la squadra di casa, la quale segna appena 13 punti. Come se non bastasse, a 40 secondi dal termine viene fischiato il quinto fallo a De Martino e un fallo antisportivo ad Enzo Di Capua. Cercola sfrutta la disattenzione della difesa angrese e trova il canestro del vantaggio con un alley-oop per Ordine, che segna appoggiando al tabellone ad un secondo dal termine.

Il punteggio al termine del terzo quarto è di 50-51 per la Pallacanestro Cercola.
Situazione nuovamente capovolta durante l’ultimo periodo: la Montoro segna 29 punti nel solo ultimo quarto, mentre Cercola appena 8.
Dopo il canestro del nuovo +1 segnato da Fabio Di Napoli, arriva la raffica di triple di Dimitriu, Besedić e Scalera; Cercola trova i pochi punti di Cipollaro e Covino, mentre Angri continua a punire sia dalla media che dall’arco dei tre punti. A metà del quarto Angri conduce ancora di 10, Somma ruba palla e lancia a canestro Fabio Di Napoli per il 65-53.
Poco dopo, gli arbitri fischiano ancora una volta a sfavore della squadra di casa, quarto fallo per Fabio Di Napoli che sarà poi costretto ad uscire per 5 falli a pochi secondi dal termine del match.
Nel finale, arriva un’altra tripla di Besedić, altri quattro punti per Gigi Di Lauro e i due liberi messi a segno da Andrea Somma, Cercola alza bandiera bianca dopo la tripla finale di Enzo Di Capua.
Il punteggio al termine del match è di 79-59 per la Montoro Angri Pallacanestro.

Al termine della gara, i ringraziamenti di Nikolaos Dimitriu e le dichiarazioni sul suo ritorno in squadra:
“Non potevo aspettarmi regalo più bello. C’era un’atmosfera molto strana, sembrava la mia prima partita di sempre. Tutta la squadra mi ha incoraggiato ma soprattutto tranquillizzato sin dall’inizio  e questo mi ha permesso di entrare in campo concentrato e senza alcun timore.
Per quanto riguarda la partita, ho cercato di dare tutto me stesso per la squadra e alla fine, grazie all’ottimo lavoro di tutti, la vittoria è arrivata.
Ci sono delle giornate in cui realizzi ancor di più di quanto tu possa essere fortunato nella vita. Oggi, ad esempio, è una di quelle in cui ti passa davanti agli occhi il film della vita e non puoi fare altro che ringraziare tutte quelle persone che oggi ci sono per te.
Vorrei ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire a “casa”, dal campo vederli incitarmi sugli spalti in quel modo è stato fantastico.
Oggi oltre ad essere il mio compleanno è anche un giorno particolare, un giorno che aspettavo da tanto. Oggi “si ritorna lì dove si è stati bene”, e ci si ritorna grazie all’infinita forza di Anna Pia Somma, a tutta la mia famiglia, ma soprattutto grazie alla Montoro Angri Pallacanestro che mi ha dato di nuovo fiducia e coinvolto in questo progetto straordinario e ancora grazie al coach Luigi Iovino per l’opportunità.
Infine, ma non certo per ultimi, grazie a tutti i miei compagni di squadra che mi hanno accolto in questo fantastico gruppo. Io sarò sempre al vostro fianco, costi quel che costi!
L’emozione più grande è stata dare il “cinque” in campo al mio amico Enzo Di Capua dopo ben 10 anni da compagni di squadra! Per concludere, chapeau ai grandi All In Boys, non ci sono parole, loro sono la nostra forza aggiunta!”

I tabellini

Montoro Angri Pallacanestro: Besedić 24, Di Capua 13, Di Lauro 10, Dimitriu 10, Di Napoli 9, Somma 7, Scalera 4, De Martino 2, D’Apice, Russo n.e. ,Ventura n.e.

Pallacanestro Cercola: Cipollaro 15, Ordine 13, Covino 10, Esposito 5, Guarino 4, Rea 4, Coppola 4, Campa 2, Torino 2, Minieri.

(198)

468 ad